FLAMEBOX Modulo Antincendio per esterno

firebox antincendio

Caratteristiche principali

Il FLAMEBOX è un innovativo sistema modulare che integra all’interno di un unico box prefabbricato un gruppo di pressurizzazione per impianti antincendio e tutti gli accessori elettrici ed idraulici previsti dalla norma EN 12845 e dalla norma UNI 11292.

MODULO ANTINCENDIO PER ESTERNO A NORMA UNI EN 11292 CON GRUPPO ANTINCENDIO A NORMA EN 12845.

Questa soluzione impiantistica a nostro avviso presenta molti aspetti positivi:

  • non è necessario prevedere un trasporto eccezionale per la spedizione
  • uso di gru come previsto dal manuale d'uso e manutenzione, per lo scarico in cantiere
  • vano tecnico accessibile direttamente dall’esterno
  • nessun pericolo di allagamento del vano tecnico con conseguente danneggiamento di tutte le apparecchiature presenti

Le caratteristiche principali del gruppo antincendio FLAMEBOX sono:

FLAMEBOX
è costruito da una struttura in profilati d’acciaio di adeguato spessore e da tamponamenti laterali che realizzano una resistenza al fuoco di 60 minuti. I tamponamenti sono costituiti da pannelli sandwich con isolamento interno in lana di roccia con spessore totale di 80 mm, i pannelli sono internamente di colore chiaro per migliorare la luminosità dell’ambiente.

ACCESSO E PRATICABILITA’
consente un agevole accesso alle persone anche in caso di funzionamento dell’impianto antincendio; sono assenti scale di qualunque tipo e non esistono pericoli di allagamento poiché il FLAMEBOX è comunque posizionato fuori terra, le pareti sono completamente apribili ed eventualmente asportabili consentendo di accedere con facilità sia alle pompe che ai quadri elettrici. Le dimensioni interne e le dimensioni delle porte rispondono a quanto previsto dalla UNI 11292, lo spazio di lavoro intorno alle macchine è ampio e comunque superiore a quanto previsto dalla norma.

CORRISPONDENZA AL D.LGS. 81/08 SULLA SICUREZZA
Il FLAMEBOX, essendo completamente fuori terra ed avendo tutte le pareti completamente apribili, risponde pienamente a quanto previsto dal D.Lgs 81/08 in tema di accessibilità. Al contrario, i vani tecnici interrati devono avere aperture tali da “ consentire l’agevole recupero di un lavoratore privo di sensi”. Inoltre nel rispetto della norma citata, gli operatori che entrano  in un vano tecnico interrato “devono  essere assistiti da un altro lavoratore, situato all’esterno presso l’apertura di accesso”. L’accesso al vano è comunque subordinato alla preventiva bonifica dell’atmosfera interna tramite ventilazione o altri mezzi idonei, alla verifica dell’assenza di pericoli per gli operatori, all’uso di cinture di sicurezza e di altri apparecchi di protezione. Il mancato rispetto di queste condizioni comporta l’erogazione di sanzioni penali ed amministrative in capo al datore di lavoro.  

AERAZIONE
viene garantita un aerazione naturale con aperture permanenti di superficie superiore a 1/100  della superficie in pianta del FLAMEBOX. Le aperture sono dotate di serrande ad apertura a gravità nel caso di presenza di motori diesel, ad apertura manuale (estate / inverno) nel caso di presenza di motori elettrici.
L’aerazione del locale è particolarmente curata nel caso di presenza di motori diesel raffreddati ad aria diretta o a liquido con radiatore. In questi casi, come previsto dalla norma UNI 11292 verranno previste aperture e condotte di espulsione per l’aria calda del tipo naturale o forzato dimensionati con i criteri dettati dalla norma. I sistemi di estrazione forzata sono garantiti anche in assenza di alimentazione elettrica per il tempo di funzionamento previsto.

COMPONENTI ACCESSORI
in funzione della tipologia del gruppo di pressurizzazione installato e delle condizioni operative il FLAMEBOX comprende i seguenti componenti :

  • serbatoi di adescamento da 500 l con relativi accessori (assenti in caso di vertical turbine pumps o sottobattente)
  • tubazione di scarico dei fumi per i motori diesel
  • prese d’aria
  • sistema locale di estinzione incendio con sprinkler
  • sistema di riscaldamento mediante ventilconvettore e termostato per garantire la temperatura minima interna
  • punto luce normale e punto luce di emergenza
  • ventilatore di espulsione alimentato da gruppo di continuità per 6 ore come previsto dalla norma
  • serbatoio gasolio con bacino di raccolta
  • n. 1 estintore di classe 34A144 BC e n. 1 estintore di classe 113BC (ove previsto)

FACILITA’ DI TRASPORTO E DI MOVIMENTAZIONE 
Il gruppo completamente assemblato può essere trasportato su un normale rimorchio (nessun trasporto eccezionale) e movimentato tramite semplici grù, con carrello o muletto.

FACILITA’ DI INSTALLAZIONE
è ovviamente previsto per alloggiamento all’esterno. Dopo aver posizionato il gruppo sopra o accanto alla vasca di accumulo è sufficiente collegare le aspirazioni delle pompe alla vasca e il collettore del gruppo alla rete antincendio. Dal punto di vista elettrico è sufficiente alimentare i quadri inseriti nel box. Tutti gli accessori idraulici ed elettrici sono già cablati all’interno del box, compresi i serbatoi di adescamento nel caso in cui le pompe siano soprabattente.

CERTEZZA DI FUNZIONAMENTO E DI CERTIFICAZIONE
ogni gruppo prodotto viene collaudato in stabilimento e viene corredato da un bollettino di collaudo ed di un certificato che attesta la corrispondenza alla norma EN 12845 ed alla UNI 11292.

ECONOMICITA’ E POSSIBILITA' DI RIUTILIZZO

L’adozione del gruppo antincendio FLAMEBOX riduce drasticamente ogni onere legato alle opere civili, elettriche ed idrauliche per la costruzione del vano di alloggiamento pompe; il modulo non è permanentemente legato al suolo e questo consente anche la sua facile rimozione e il suo riutilizzo presso altro stabilimento o cantiere. Questa versatilità è un altro dei vantaggi che il FLAMEBOX ha nei confronti dei sistemi con serbatoio e vano tecnico interrato

SUPPORTO TECNICO
Vi invitiamo, per ogni situazione impiantistica che dovesse presentarsi e nella quale sia ipotizzabile l’uso del FLAMEBOX, a contattare il nostro ufficio tecnico che sarà lieto di fornirVi tutte le indicazioni necessarie per lo sviluppo del progetto e dell’impianto.

Operazioni
Codice